cerca nel sito
cerca per location
cerca per eventi
cerca_per_zona

E-reporter

Silvia vanelli Vanelli

Eventi speciali

"E-reporter" (digital reporter)
Person with camera or mobile telephone who snaps pictures, captures glances and points of view on the events. A new professional figure who, by means of digital technologies, produces and shares information through multi-device platforms.



E.reporter Partner





SPONSORED BY DIESEL

zoom
Silvia vanel
Vanelli
show all pictures
show all posts

Total sent pictures103
Camera: sony dsc-w55
Data zero: è proprio questo il messaggio lanciato da una card che ho preso qualche giorno fa alla rossa del polibovisa: eh già, pure io faccio parte di questo minestrone creativo che è il mondo del design. Non sapevo cosa volesse dire in realtà, ma di certo rappresenta almeno per me, una sorta di passepartout applicabile un po’ a tutti i concetti. Data zero è l’inizio dei giochi, delle feste, della messa in scena di un qualcosa che bolle in pentola per ben 360 giorni l’anno e non si ferma mai. Tutto questo è fuori salone, qualcosa che sta fuori il mondo fieristico di stand e aziende espositrici. Fuorisalone è l’esperienza che i prodotti possono farti provare, è una struttura gonfiabile di olandesi che ti paga se gli riconsegni le bottiglie di vetro, è fare zig zag in zona Tortona alla ricerca di design nascosto ma anche di piccoli buffet, è dimenticare vestiti in giro e non accorgersi, è vedere cantieri di design, è una cena per tutti, è un party di mtv a bovisa dove il -1 è una dance floor di musica elettronica, è avere voglia di divertirsi con gli amici, di vedere cose, di conoscere cose, di imparare cose, ma soprattutto di fotografare cose e imprimerle da qualche parte, per chi un domani piano piano le dimentica, per chi vuole delle testimonianze tangibili, da vedere poi con gli amici e farsi due risate in compagnia. Fotografare per fissare un momento unico. Fotografare per non dimenticare.

Data zero: this is the message written on a card that i picked up some days ago at the “rossa”, the bar of polibovisa. Yep, i’ve realized that me, too, we all are a part –well, an ingredient – of this “creative soup” that design is. I didn’t know what this message would mean actually, but i’m sure that this stands for me as a sort of passepartout that we can put on everything. Data zero is the beginning of the games, the parties, the mise-en-scene of something that boil at lenght for 365 days a year and that never stops. All this is fuori salone, something that is also outside the trade-show world with its stands and exhibitors. Fuori salone is an experience that you can feel through the products, as a dutch inflatable structure with people paying you at the redelivery of empty glass bottles; it’s zigzaging in zona tortona trying to find an “hidden” design a small buffet; it’s lefting clothes around and don’t notice it; it’s looking at some design construction sites; it’s a dinner for all; it’s an mtv party at the university, where the basement floor is a dance floor with electronic music. Fuorisalone is feeling like enjoying yourself with friends, to see things, to know things, to learn things, but expecially to take pictures and impressing them somewhere for who will little by little forget about it in the future, for who wants some tangible evidences to look at later with friends smiling at it. Taking pictures to fix a unique moment. Taking pictures to always remember and never forget.
ADV Banner
ADV Banner
E.reporters Fuorisalone

Sign up for our mailing list. You will receive program updates on all our activities and news about the fuorisalone's week and the world of design.

WRITE YOUR EMAIL